Mai scrivere della vista imperfetta

Ciao.   Intanto mi scuso per essere sparito nel nulla, ma questo ha un motivo: non scriverò più per segnalare fallimenti, viste imperfette e quant’altro, ma solamente eventi positivi.   Quindi se scrivo è perché qualcosa c’è stato.   Proprio ora mentre pratico sul mio balcone il dondolío variabile, dopo varii lampi di vista molto migliorata, ho avuto circa tre o quattro secondi di vista nitidissima con l’occhio sinistro (miopía).   Ho provato un’emozione indescrivibile.   Ora continuo a praticare sperando in un altro evento positivo.

P. S. I libri ordinati sono arrivati puntualissimi e da lí prendo molti spunti, in particolare da “I più avanzati metodi…”.

Grazie per il supporto e spero di farmi sentire presto.

[Paolo, LE]

Condividi: