Una cosa fighissima

Una cosa fighissima, ho guardato per alcuni secondi (due o tre) il sole negli occhi anzi nell’occhio! Giovedi stavo aspettando in Cadorna davanti al treno che si aprissero le porte, ma come spesso succede passano anche 10 o 15 minuti prima che accada. Allora visto che tornavo dopo una mattinata davvero stressante e la mia vista era tutt’altro che nitida decisi di approffittare del bellisimo sole per “ricaricare” gli occhi e cioè tenendo le palpebre chiuse “guardare” il sole. È una cosa che faccio da molto, e conosco i risultati positivi che dà; quello che non conoscevo è che le palpebre si potessero aprire. È stata una cosa molto graduale, ho continuato per molto con le palpebre chiuse, e ho incominciato piano piano a schiuderle, finché per un paio di secondi ho guardato il sole, con gli occhi completamente aperti! Bellissimo, la vista ne ha tratto giovamento e tranne per i primi secondi che i colori erano un po’ come dire diversi, poi tutto è tornato a posto con la vista più nitida!

Stefano P. (Va)

Condividi: