“Storie dalla clinica”

Ciao Giovanni, ti scrivo perchè vorrei ordinare il libro di Emily C. Lierman Storie dalla Clinica.

Se ti ricordi a luglio avevo acquistato il libro del Dott. Bates.

Da allora, basta con gli occhiali, ho letto un paio di volte il libro e sto leggendo i messaggi del forum “Vista Perfetta: un cammino spirituale” dove ho trovato risposte ai miei dubbi, e che ho iniziato a leggere dall’inizio.

Da quando ho buttato lenti a contatto e occhiali (metà luglio) ho trovato parecchi miglioramenti, praticamente da subito! All’inizio con il ricordo del punto nero, da settembre invece ho capito meglio il dondolio e camminando per Milano ho avuto attimi direi di “commozione” dove la vista migliorava mentre piangevo e mi bruciavano gli occhi. Verso i primi di ottobre ho iniziato a esercitarmi col sole in maniera più proficua tanto che di sera vedo ancora i soliti “palloni”ma nella nebbia della notte sbucano in modo netto e direi quasi senza volerlo le scritte retroilluminate e le frecce dei semafori.

Ora però mi sento un po’ “ferma”, sarà che il sole è sempre più raro o il poco tempo che dedico agli esercizi… Sono alla ricerca di nuove energie e spero di trovarle nel libro di Emily.

Ammetto che in questi mesi mi sono sempre esercitata poco, applicando il metodo a tanti aspetti della mia vita quotidiana (guardando la tv, giocando a pallavolo, viaggiando in treno, camminando e lavorando) ma senza un esercizio costante alla tabella, e quindi la cura non può procedere.

E tra l’altro io ho portato gli occhiali per 20 anni, con una miopia di 5 diottrie, sono proprio uno di quei casi che dovrebbe esercitarsi per almeno un’ora al giorno con la tabella!

E quindi vorrei ripartire con nuovi propositi, dedicare più tempo al metodo e vedere se leggendo il libro riesco a capire meglio alcuni esercizi. Grazie ancora per tua disponibilità Buona giornata

Cristina

Condividi: