Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 539 + 47 articoli pubblicati • 123 prodotti nel negozio • 9831 abbonati al notiziario

“IL FALCO” numero 50 (2015 3/3)

Il nuovo numero della esclusiva rivista periodica cartacea “IL FALCO PER L’EDUCAZIONE ALLA VISTA PERFETTA”, rilasciato il 30 dicembre 2015.

Per sfogliare il PDF di anteprima premere qui:

 

]il falco 50 copertina sommario estratti

ALLEGATO IN OMAGGIO:  “IL FUOCO” (prima parte) di Gabriele d’Annunzio

 9,99

Descrizione

Dondolamento :  Occhio rilassato quando si muove; modo corretto e modi erronei di muovere occhi e testa.  Oggetti stazionarî:  come immaginarli muoversi.  Dondolamento della Tabella di Controllo.  Insistenza del paziente a negare i fatti.  Insistenza del medico.  Descrizioni dei diversi dondolíi:  Lungo, Variabile, Universale, Circolare, Quadrato.  Dimostrazioni e guarigioni in casi di:  miopía progressiva, glaucoma, nistagmo, atrofía, cecità totale, vista normale, oftalmía simpatetica.

La Missione di “Better Eyesight”:  Rivista di apparenza modesta ma succinta portatrice di verità.  Impossibile stare senza [IDEM PER “IL FALCO”, NDE].  Vista normale non sufficiente.  Aggiornamenti sul trattamento ed esperienze dei pazienti.  Il direttore è l’  unico che raccomanda la centrale fissazione.  Quasi nessun altro medico lo fa.  Campagna abbonamenti e propaganda presso parenti e amici, figli, insegnanti, dirigenti scolastici, ciechi.

Sforzo Mentale:  Facile da dimostrare nella vista perfetta.  Il caso della miopía:  origine e mantenimento nell’ occhio normale; come alleviarla mentalmente; mediante lo sbattere delle pàlpebre; cambiare abitudine; interesse del paziente; casi individuali nel palmeggiamento.  Ipermetropía:  occhio accorciato per lo sforzo; verifiche con il retinoscopio; tentativi mentali per lèggere da vicino; cura mediante rilassamento.  Presbiopía:  non dipende dall’ età in tutti i casi; chiudere gli occhi aiuta, sbattere gli occhi e palmeggiare non sempre aiuta; gli aloni; il segreto della lettura veloce.  Astigmatismo.

Natale 1928:  Tre feste di Natale organizzate dal Dott. Bates e colleghi impegnàti in lavoro caritatevole con i bambini poveri.  Babbo Natale e i regali per piccoli e grandi, femmine e maschi.  Donazioni cospicue da pazienti poveri beneficiati dalla guarigione.  Cura dell’ astigmatismo miopico composto di una povera donna che non poteva piú guadagnarsi da vivere per il fastidio mentale e oculare.  Trattamento dei minorati mentali mediante riposo e tabelle di controllo.  Ascolto delle storie delle fate.  Albero di Natale addobbato nella sala di accettazione dello studio del Dott. Bates.  Cura della cataratta della signora con il cappotto nuovo che temeva di essere operata; guarisce con il sole e il palmeggio.

Suggerimento:  I libri e le riviste della cura della vista come regalo natalizio per tutti.

Palmeggiamento:  Cinque testimonianze di ragazzi scolari che raccontano come il palmeggiamento li ha aiutati a ricuperare la vista.

La Speranza dei Malati:  Testimonianza diretta di come i pazienti si recano in pellegrinaggio nello studio del Dott. Bates in Madison Avenue a New York per avere guarita la vista anche dalla cecità.  Importanza del sistema di cura e non del suo inventore.  Pazienti già guariti possono aiutare gli altri.  La fiducia nella cura è fattore dirimente.  Bagni solari prolungati.  Cura della presbiopía.  Felicità.

Consigli:  Quattro importanti consigli derivati direttamente dalla osservazione pratica dei trattamenti condotti dal Dott. Bates in prima persona nel suo studio di New York.

La “Vista Perfetta” nel Restauro delle Opere d’ Arte:  Una abbonata a IL FALCO e iscritta alla Associazione Vista Perfetta® racconta come ha superato brillantemente una fastidiosa ricaduta durante un importante lavoro di restauro artistico.  Influenza negativa dei colleghi occhialuti.  Come difendersi.

«Qui per un Obiettivo»:  come un bambino di sei anni impara a vedere da 10/70 a 17/10 grazie all’ aiuto di sua mamma e della AVP:  Visita pediatrica:  normale.  Visita specialistica:  difetto grave.  Occhiali a tre anni.  Incontro con la AVP.  Prime prove senza occhiali.  I genitori si documentano sulle opere batesiane originali qui presentate.  Partecipazione alle giornate di studio AVP.  Iniziale paura di stare senza occhiali indotta da oculisti e ortottisti.  Misurazioni con la tabella di controllo e riscontro dei progressi reali.  Beneficio dal sole e dal palmeggio.  Importanza della luce elettrica in casa e a scuola.  Vista normale senza occhiali e libertà spirituale.  Cronistoria dei miglioramenti e metodi impiegati.

Resoconto degli Eventi AVP 2014:  A futura memoria riproduciamo le minute delle giornate di studio svolte, con l’ obiettivo di consentire a tutti i Lettori di conoscerle e migliorarsi ulteriormente… [seconda parte].

ALLEGATO IN OMAGGIO:  “IL FUOCO” (prima parte) di Gabriele d’Annunzio

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““IL FALCO” numero 50 (2015 3/3)”
© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.