Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 525 + 47 articoli pubblicati • 118 prodotti nel negozio • 9635 abbonati al notiziario

Resoconto Eventi AVP

Straordinarî risultati con i visitatori non socii a Passo di Riva (Dueville, Vicenza), ma anche i nuovi socii AVP non scherzano: da 10/70 a 10/10 già al primo giorno!!!

La giornata di studio di domenica 5 marzo 2017 svolta dalla Associazione Vista Perfetta® nel salone dell’ Oratorio Don Bosco di Passo di Riva (Dueville, Vicenza) ha visto la partecipazione di ben quindici socii, tutti seriamente impegnati nell’ auto-trattamento che porta alla guarigione definitiva della vista imperfetta senza l’ uso di occhiali o altri mezzi artificiali (come indicato su questo sito ufficiale www.SistemaBates.it (©®) di cui abbiamo iniziato le pubblicazione nel lontano 2002).

I risultati migliori sono stati ottenuti da una nuova socia, che è passata da una vista scarsa (10/70) a ottimi lampi di vista normale (10/10) esercitando il riposo mentale con pazienza e tenacia per tutto il tempo.   Altre ottime risultanze sono dovute alle nostre due piccole socie di sei anni e mezzo, di cui parliamo nella sezione riservata ai lettori registrati al sito www.SistemaBates.it (©®).   Per registrarsi, occorre semplicemente scegliere un nome utente e una parola chiave nella pagina “Accedi”, per poi ricaricare questa pagina e disattivare il blocco dei contenuti riservati.

 

CASI DI STUDIO AFFRONTATI

NOTA: Per continuare a lèggere i dettagli dell’ articolo occorre registrarsi ed accedere e poi ricaricare la pagina, sempre che si accetti di non copiare e non usare il presente materiale protetto dalla Légge sul Diritto d’ Autore per fini diversi dall’ uso personale orientato alla propria cura della vista mediante auto-trattamento senza occhiali,   [Chi ha intenzione di acquisire questo materiale per rivenderselo o pubblicarlo su altri siti è pregato di interrompere la navigazione IMMEDIATAMENTE, grazie!]

 

PER UNA SALUTE SUPERIORE

Come già accennato in articoli precedenti, nelle ultime settimane la AVP ha avviato una indagine tra i suoi socii per verificare l’ influsso di varie fonti di disturbo che possano aumentare lo sforzo mentale di cui soffriamo e che causa la vista imperfetta e le sue correlate complicanze.   L’ idea è quella che rimuovendo tali influssi negativi la pratica del riposo dovrebbe diventare piú agevole, in accordo con il Dott. Bates e il suo Fondamentale n. 3, riguardante le “condizioni favorevoli”.   Una delle ultime cause di disturbo da noi individuate è quella derivante dalla radioattività dell’ ambiente, in particolare quella dei “raggi gamma polarizzati”, la cui scoperta si deve ascrivere al nostro socio onorario Prof. Limardo, inventore di un semplice strumento che ci aiuta a difenderci da questo tipo di danneggiamento /vedere resoconti precedenti per ulteriori dettagli).

Sulla lamentazione esternata da parte di un nostro socio AVP che ha voluto comunicare agli altri il suo malessere per una grave infezione sistemica da cui non sa come uscire e per la quale i medici che lo seguono apparentemente non sanno che pesci pigliare, abbiamo immediatamente proceduto alla rilevazione di un eventuale accumulo di raggi gamma nel corpo di questo nostro socio, soltanto per rimanere esterrefatti davanti alla quantità di irradiazione di cui lui soffre!!!   Non c’è da stupirsi quindi per la debolezza che sente e la sua precaria salute, che si riflette anche sulla vista scarsa e la minaccia di glaucoma che lo tormenta da anni.   È il momento di provare strade nuove e innovative, documentandosi sul sito ufficiale www.GeoProtex.com per poi agire di conseguenza e proteggere in primo luogo il letto dove si dorme, che è sicuramente posizionato in una zona fortemente irradiata e che andrebbe schermata.   Fatto questo, nel giro di alcuni mesi la situazione di fondo dovrebbe migliorare notevolmente e innescare un ciclo positivo di benessere che influirà in bene anche nella pratica che porta alla cura della vista come divulgata e promossa da questo sito ufficiale del Sistema Bates® Originario™, www.SistemaBates.it (©®).   Raccomandiamo tutti i lettori intelligenti di non perdere tempo su altri siti civetta pubblicati in Internet soltanto per sviare il pubblico da queste nostre importanti scoperte e allontanarli cosí dalla Verità che noi orgogliosamente proponiamo senza indugio dal 2002 (anno della prima pionieristica pubblicazione ufficiale della edizione integrale del capolavoro batesiano “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” in lingua italiana).

 

SPAZIO VISITATORI

Per concludere questo lungo resoconto siamo lieti di riportare quanto accaduto ai quattro visitatori che hanno voluto conoscere la AVP presentandosi alle ore 17, nello spazio aperto a tutti, cioè anche ai non iscritti alla nostra Associazione.   Tre di queste persone erano afflitte da presbiopía, alcune usando già occhiali, mentre il quarto era un caso piú difficile di miopía e presbiopía combinati insieme.

I tre casi presbiopici se ne sono tornati a casa praticamente già guariti e meravigliati per il fatto che sono riusciti a vedere la penultima riga del SegnaLibro della Vista Perfetta alla distanza di norma, ovvero lettere alte un millimetro a circa 20 centimetri dagli occhi, in luce artificiale non forte.   Hanno tutti acquistato una copia del nostro capolavoro “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” inclusa di audiolibro e si ripropongono di leggerlo al piú presto ed eventualmente iscriversi alla AVP per assicurarsi una guarigione finale che non preveda piú la necessità di praticare metodi di riposo, se non a scopo preventivo.   Il perché essi abbiano avuto un tale successo semplicemente esercitandosi a livello dimostrativo nell’ arco di un’ ora con una mezza dozzina di metodi proposti dal socio AVP relatore che ha fatto da guida, non è dato sapere.   Sta di fatto che a ogni metodo provato, c’era chi guadagnava incredibilmente una riga in piú, inizialmente in lampi ma in séguito con piú continuità tanto da arrivare in fondo, alla piccola F dell’ ultima riga.

Il quarto caso è stato piú difficile da alleviare e ci ha confermato che quando uno comincia a usare gli occhiali per la “vista della vecchiaia” non avendo mai messo occhiali in precedenza nemmeno per lontano, la vista peggiora velocemente anche da lontano!   In questo caso particolare, il visitatore ci ha confessato che quando non porta gli occhiali per vicino, socchiude le pàlpebre per vedere meglio.   Questo purtroppo danneggia l’ occhio, “è un cattivo modo”, secondo il Dott. Bates, e causa l’abbassamento della vista in tutte le altre circostanze.   Comunque, equipaggiato con delle nuove potentissime lampade frontali fornite in prova alla AVP da un produttore di materiale elettrico speciale, il nostro amico ha potuto portare la sua vista da lontano a 23/20 in lampi, riuscendo a lèggere anche metà del SegnaLibro della Vista Perfetta a venti centimetri, quando all’ inizio della prova poteva vedere a malapena la grande C in alto.   Anche questo signore ha acquistato immediatamente una copia completa del capolavoro batesiano “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI” inclusiva di Audiolibro e ci ha dato appuntamento a una successiva nostra riunione alla quale parteciperà da socio, dato che lui non ne può piú della vista difettosa e vuole imparare a cavarsela senza occhiali per ottenere una guarigione vera.   Lo aspettiamo volentieri al varco perché quello che ci interessa di piú di tutto in questa impresa non è vendere diplomi (quello lo facciamo fare agli inqualificabili personaggi che si trovano in Rete e speculano in modo ignobile su una cosa che per noi è sacra) e nemmeno è vendere libri (che comunque serve per auto-finanziare la nostra impareggiabile organizzazione di mutuo-aiuto), né farsi rimborsare le spese di trasporto, ma è conoscere chi riesce per davvero a curare sé stesso/a con questi metodi di riposo mentale.   È questa la ragione di vita della nostra organizzazione:   incontrare le persone che imparano e guariscono e metterle in contatto con altre persone meno fortunate ma meritevoli di aiuto onesto e disinteressato.

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati ??? Riproduzione vietata.