Sistema Bates.it
SITO DI RIFERIMENTO PER LA VERA DIVULGAZIONE E LA CORRETTA PRATICA
DEL «SISTEMA ORIGINARIO» DEL DOTTOR WILLIAM HORATIO BATES PER
LA CURA DELLA VISTA CON METODI NATURALI
Fondato e diretto da Rishi Giovanni Gatti • 525 + 47 articoli pubblicati • 118 prodotti nel negozio • 9634 abbonati al notiziario

Testimonianze 24 luglio 2017

Oggi forse sarei cieco (se non fosse stato per la AVP®)

Ho iniziato a interessarmi a questi argomenti della “vista perfetta” originale nel 2009 quando partecipai a una conferenza di Riscí Giovanni Gatti organizzata da Marcello Pamio a Padova nella quale venivano presentati i libri autentici del Sistema Bates® Originario™ e la possibilità di iscriversi a una neonata associazione culturale per praticare insieme i metodi di riposo contenuti nei testi di studio.

Venivo da una storia miserabile di miopía grave (fino a venti diottríe!) aggravata dalla cataratta che oramai mi aveva ridotto la vista a meno di un decimo con correzione.   Davanti a me non mi restava altro che l’ operazione di rimozione dei cristallini e l’ installazione di lenti artificiali intra-oculari, alla quale mi dovetti sottoporre pochi mesi dopo.   Nel frattempo studiai piú che potei i libri “VISTA PERFETTA SENZA OCCHIALI”, “I METODI DI TRATTAMENTO NELLE «STORIE DALLA CLINICA»” e “USATE I VOSTRI OCCHI” e iniziai a praticare qualcosa per conto mio, un po’ di palmeggiamento, eccetera.

Dopo l’ operazione, che fortunatamente andò bene, riuscii a lèggere sia da lontano sia da vicino senza usare lenti aggiuntive, anche a occhi separati, per grande sorpresa dei medici che mi avevano operato, i quali sostenevano di avermi installato lenti calibrate per vedere bene a tre metri, mentre per vicino avrei dovuto usare occhiali aggiuntivi (e per lontano non avrei potuto fare niente se non altre lenti negative).

Credo che sia stato grazie al mio studio del Sistema Bates® Originario™ e alla pratica continuata che ho svolto su me stesso partecipando a tante riunioni della AVP®, che oggi, otto anni dopo, posso continuare a vedere senza occhiali senza problemi, mentre altre persone che conoscevo, che erano nelle mie stesse condizioni all’ epoca, adesso sono quasi completamente cieche e afflitte da maculopatíe e varie altre complicazioni che io ho evitato.   Mi rendo conto di essere un “miracolato”.

Pur se nella “sfortuna” di una malattia oculare cosí invalidante, posso dire che ho trovato una strada che mi ha consentito non soltanto di limitare i danni ma di creare qualcosa di veramente grande e positivo, quando altre persone invece hanno dovuto subire il peggio e mi dispiace per loro.   Avrei potuto finire anch’ io cosí, invece per adesso mi sono salvato…

[un socio storico AVP®]

© SistemaBates.it, tutti i diritti riservati — Riproduzione vietata.